Il fascino della cucina in muratura

Questo tipo di cucina, sia essa classica o rustica, rappresenta un elemento di grande charme all'interno dell'ambiente abitativo.

Realizzarla richiede sempre e comunque la stesura di un progetto preliminare ben definito e dettagliato, in cui occorre studiare ogni cm occupato sia dai moduli che dagli elementi fissi (muretti).
Stabilita la loro posizione, per realizzarla puoi decidere di percorrere due strade: fare i muretti di separazione dei moduli, in muratura da rivestire con piastrelle, o acquistare una cucina con "finti muretti" realizzati in multistrato marino che possono essere piastrellati o semplicemente tinteggiati.

cucina muratura roma 1Nel primo caso dovrai occuparti di coordinare il lavoro di diverse maestranze: muratore/piastrellista/falegname. Quest'ultimo, una volta finito il lavoro di muratura realizzerà su misura ante e telai dei vari moduli.

Data la grande artigianalità con cui viene realizzata, i costi non sono proprio economici ed inoltre la cucina potrà essere difficilmente modificata, e in caso di trasferimento sarai costretto a lasciare tutto dove si trova.

Diverso é il discorso legato alla seconda opzione in cui la realizzazione é di tipo industriale e i finti muretti diventano moduli come basi e pensili. Il vantaggio rispetto ad una cucina in muratura di vecchio stampo é dato dalla possibilità di modificare o spostare la cucina in toto, dal costo di realizzazione più contenuto e dall’esecuzione più semplice e rapida che non ti obbligherà a seguire i lavori.
La cucina infatti ti verrà consegnata già rifinita e assemblata in una giornata.

In entrambi i casi, puoi tinteggiare o rivestire i muretti con piastrelle di piccolo formato, tradizionalmente 10x10, che potrai utilizzare anche per il top e il paraspruzzi impreziosendo quest'ultimo con l'inserimento di listelli e decori alle quali potrai dare un carattere più classico e sobrio utilizzando piastrelle che riproducano marmi, cotti o pietre, oppure usare piastrelle colorate.

Se a preoccuparti in questa soluzione è la notevole presenza di fughe sul piano di lavoro voglio tranquillizzarti consigliandoti di utilizzare i nuovi prodotti fuganti che ci sono in commercio, che avendo la resina come componente, sono inassorbenti, quindi antimacchia, evitano la formazione di muffe e garantiscono la stessa colorazione nel tempo.

cucina muratura roma 5Se vuoi utilizzare per la tua cucina in muratura, un top non piastrellato, puoi realizzarlo in travertino, magari abbinandolo al lavello dello stesso materiale, preoccupandoti però di farlo trattate con materiali idrorepellenti che lo proteggano quanto più possibile dal contatto con materiali oleosi o acidi. Ti ricordo infatti che trattasi di pietra naturale e in quanto tale presenta lo svantaggio di essere assorbente.
In alternativa potrai dare un tocco particolare alla tua cucina facendo realizzare il top in pietra lavica decorata da abbinare se vorrai al piano del tavolo. Questo materiale risulta essere altamente resistente agli urti e al calore. Inoltre non assorbe quindi ti lascerà libera di usare il piano in grande tranquillità. Potrai personalizzarlo con decori a richiesta realizzando così una cucina veramente unica.

Se invece di utilizzare per il rivestimento del paraspruzzi le tradizionali piastrelle, vorrai utilizzare pietre sia naturlali che ricostruite, avrai una cucina di tipo rustico.

La cucina in muratura, trova la sua massima espressione in ambienti con dimensioni non troppo ridotte, proprio perché la presenza di muretti toglierebbe centimetri preziosi ad una cucina con spazio limitato.
La grande bellezza di questo tipo di cucina é data dal movimento che si può generare utilizzando moduli con altezze diverse, nicchie e mensole.

Le essenze utilizzate per le ante sono di diverso tipo: noce, castagno, frassino, rovere, insomma le stesse utilizzate per le cucine componibili classiche, e possono essere lasciate al naturale, laccate, o tinteggiate con colori tenui come verde e celeste per diventare di tipo country.

Anche gli elettrodomestici concorrono ad impreziosire il risultato del progetto e maggiormente vengono utilizzate per gli stessi, finiture come rame, bronzo, avena, grafite.

Anche se in modo piú semplice é possibile realizzare cucine in muratura con un occhio al moderno inserendo sicuramente elettrodomestici acciaio e studiando rifiniture per muretti e paraspruzzi con formati e decori diversi dal tradizionale.

 cucina muratura roma 1

cucina muratura roma 2

cucina muratura roma 2

cucina muratura roma 3

cucina muratura roma 4

cucina muratura roma 6

cucina muratura roma 7

cucina muratura roma 8

cucina muratura roma 9

cucina muratura roma 10

cucina muratura roma 11

cucina muratura roma 13

cucina muratura roma 14

cucina muratura roma 15

cucina muratura roma 16